Giro di Testa di Comagna

Challand-Saint-Victor, Brusson

  • Difficoltà:
    MD - Mediamente Difficile
  • Periodo consigliato:
    dal 01/05 al 31/10
  • Partenza:
    Brusson (1332 mt.)
  • Arrivo:
    Brusson (1332 mt.)
  • Dislivello:
    640 m
  • lunghezza:
    28 km
  • Tracciati GPS:
    GPX , KML

Descrizione del percorso

Difficoltà tecnica: media/difficile
Difficoltà fisica: media
Ciclabilità: 100%
Tipo di percorso: misto asfalto, sterrato, sentiero

Brusson (1332 m) si raggiunge attraverso la strada regionale n° 45, uscita autostradale di Verrès. Dopo 16 km si giunge così a Brusson luogo di partenza dell’itinerario.

L’intinerario proposto si sviluppa in buona parte accanto ai ru, canali di irrigazione che portano l’acqua di vitale importanza nel passato come adesso necessaria all’agricotura, che ci offrono colpi d’occhio e immagini delle nostre valli ai quali non siamo abituati o non avremmo mai pensato. Percorso ad anello che consente ai più esperti di percorrere vari passaggi in single trek. Per i meno esperti si consiglia di seguire il percorso così come illustrato.

Si effettua la partenza da Brusson e ci si dirige verso Ayas, giunti al bivio per il col de Joux si svolta a sinistra e si inizia la salita seguendo la strada regionale n° 33 del col de Joux che ci porta ai 1640 m del colle. La salita resa un po’ monotona dall’asfalto la si apprezza soprattutto in estate quando, con il caldo, attraversando la secolare abetaia per giungere al colle, ci si ripara dal sole. Prima di giungere al col de Joux si può bere e fare rifornimento di acqua alla fontana di Napoleone dove pare si sia dissetato con le sue truppe il condottiero passando attraverso le Alpi. Giunti al col de Joux (6,90 km) si svolta a sinistra seguendo un’evidente traccia di una strada poderale che nel primo tratto costeggia un canale irriguo. Dopo qualche chilometro si giunge a Sommarèse (1536 m – 10,70 km).Da Sommarèse si può scendere oppure, per i più esperti, in prossimità dell’ultima casa si svolta a sinistra seguendo un single trek molto divertente che ci porta ad Eresa (1166 m). Per chi vuole proseguire su single trek, giunti nel centro del villaggio si svolta a sinistra e si prosegue per il col d’Arlaz (1040 m). Giunti sul canale (15,90 km), si svolta a sinistra per poi costeggiare il canale. Per chi ha seguito la strada, giunti a Emarèse (995 m), si svolta a sinistra e si segue la strada poderale di servizio del canale irriguo denominato Ru d’Arla per giungere al col d’Arlaz (1040 m). Arrivati sul colle si svolta a sinistra e si costeggia il canale irriguo passando, dopo circa 1 km, sotto una bella cascata, per poi giungere ad Orbillaz (1116 m), frazione di Challand-Saint-Anselme. Uscendo dall’abitato, prima di scendere (18,60 km), svoltare a sinistra e continuare a costeggiare il canale seguendo una comoda strada poderale che ci riporta a Brusson. Solo 2,5 km dopo l’abitato di Arcesaz (1155 m), troveremo una ripida salita, lunga solo poche centinaia di metri. Passando accanto al vivaio forestale, si attraversa il ponte per poi arrivare nei prati sottostanti l’abitato di Brusson.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Offerta turistica
Offerta turistica
Webcam
Webcam
Antagnod

Mappa webcam       Località
Brusson

Mappa webcam       Località
Champoluc

Mappa webcam       Località
Gressoney La Trinité

Mappa webcam       Località