Salita al colle dei Ghiacciai del Rosa

Gressoney-La-Trinité

  • Difficoltà:
    MD - Mediamente Difficile
  • Periodo consigliato:
    dal 01/06 al 31/10
  • Partenza:
    Stafal (1850 mt.)
  • Arrivo:
    Colle della Bettaforca (2727 mt.)
  • Dislivello:
    870 m
  • lunghezza:
    9 km
  • Tracciati GPS:
    GPX , KML

Descrizione del percorso

Difficoltà tecnica: media
Difficoltà fisica: media
Ciclabilità: 100%
Tipo di percorso: misto asfalto, sterrato, sentiero

Per chi giunge in autostrada A5 Torino/Milano, l’uscita è quella di Pont-Saint-Martin. Entrare nell’abitato di Pont-Saint-Martin e poroseguire per la S.R. n.34 di Gressoney sino a raggiungere al suo termine il piazzale degli impianti di risalita in località Stafal del Comune di Gressoney-La-Trinitè

Si tratta di un percorso non molto impegnativo, che si svolge sul versante di destra orografica del Lys sino allo spartiacque con la valle d’Ayas. Percorso molto redditizio in termini di resa altimetrica proprio a causa della marcata pendenza del tracciato.

Il percorso parte dal piazzale degli impianti di Stafal, località in comune di Gressoney-La-Trinité. Si segue la strada sterrata che parte da dietro il fabbricato della seggiovia, dapprima costeggiando per un breve tratto il torrente Lys sulla destra orografica, quindi svoltando a sinistra per salire lungo una pista poderale che attraversa un rado bosco di larici e raggiunge la radura di Treje. La sterrata prosegue con una pendenza più dolce ed intersecata la pista da sci, si porta al pianoro di Sant’Anna che dal quale si gode una fantastica vista del Rosa. Il percorso prosegue nei pressi della Cappella di Sant’Anna, eretta nell’anno 1726 sui ruderi di un ricovero di emergenza per i pellegrini e montanari che salivano al colle di Bettaforca. Da questa località si vedono alcune delle più belle cime del gruppo del Rosa, con il massiccio del Corno Bianco. Superato il tratto pianeggiante di Sant’Anna, la strada poderale diviene più impegnativa, anche se la presenza del fondo stradale roccioso ci facilita la salita stessa. Si giunge quindi al ristoro di Sitte (2297 m) e quindi ci si addentra nel vallone della Bettaforca con uno strappo che permette di guadagnare in breve tempo il Colle della Bettaforca con un bellissimo panorama sul ghiacciaio del Lys e su numerosi 4000 del gruppo del M.Rosa.
Il rientro a Stafal avviene ripercorrendo la strada sterrata utilizzata per la salita al Colle.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Offerta turistica
Offerta turistica
Webcam
Webcam
Antagnod

Mappa webcam       Località
Brusson

Mappa webcam       Località
Champoluc

Mappa webcam       Località
Gressoney Saint Jean

Mappa webcam       Località
Gressoney La Trinité

Mappa webcam       Località
Brusson - Palasinaz

Mappa webcam       Località