Tour della collina di Montjovet - Gettaz - Rodoz - Bellecombe - Ussel

Montjovet

  • Difficoltà:
    D - Difficile
  • Periodo consigliato:
    dal 01/04 al 30/11
  • Partenza:
    Parcheggio piscina comunale Saint-Vincent (575 mt.)
  • Arrivo:
    Parcheggio piscina comunale Saint-Vincent (575 mt.)
  • Dislivello:
    850 m
  • lunghezza:
    45 km
  • Tracciati GPS:
    GPX , KML

Descrizione del percorso

Difficoltà tecnica: media (discese impegnative)
Difficoltà fisica: media/difficile
Ciclabilità: 90%
Tipo di percorso: misto asfalto, sterrato, sentiero

Strada Statale n.26 della Valle d’Aosta, oppure Autostrada A5, uscita Châtillon – Saint-Vincent. Seguire la Strada Statale 26 sino all’abitato di Saint-Vincent, quindi lasciare l’autovettura nel piazzale comunale del palazzetto dello sport ove ha inizio il percorso.

Itinerario abbastanza impegnativo per quanto riguarda l’aspetto fisico per la salita al Col Marcage da Fiusey di Montjovet ed abbastanza impegnativo come tecnica di discesa per quanto riguarda i tratti di sentiero tra i villaggi di Rodoz e Bellecombe e quello tra Bellecombe ed Ussel (sino al ponte sulla Dora Baltea nei pressi della stazione di Châtillon) Da notare la valenza paesaggistica, faunistica e geologica del percorso.

Si percorre via Ponte Romano sino al bivio per Feilley, quindi si sale sino al bivio per Estaod di Montjovet (702 m) su strada asfaltata, per poi scendere alla frazione Ruelle e transitare nei pressi dell’antica chiesa di Saint-Germain e nel Borgo antico di Montjovet. Dopo aver oltrepassato il fiume Dora Baltea nei pressi della centrale idroelettrica del Borgo, sempre su strada asfaltata si raggiunge la località Fiusey di Montjovet, e proseguendo oltre, sulla strada asfaltata che si addossa al versante roccioso in destra orografica della Dora Baltea si arriva al villaggio di Gettaz. Giunti al bivio posto nelle vicinanze della fontana (acqua potabile) di questa località si imbocca la strada che sale a destra in direzione del Col Marcage per poi svoltare su strada poderale sino al Colle stesso e quindi giungere a Rodoz percorrendo un sentiero abbastanza tecnico; da qui, si segue su sentiero in parte con bici al fianco (seguendo i bollini rossi – segnavia provvisori che segnano la direzione di Bellecombe di Châtillon), per poi trovarsi su un sentiero molto tecnico sino all’abitato di Bellecombe. Giunti a questo punto, la discesa alla frazione Ussel può avvenire o su strada asfaltata o seguendo il sentiero della gara di martze-a-pià sino a raggiungere il villaggio di Ussel. Da questa località un sentiero lastricato porta sino al ponte di Pontey nei pressi della stazione ferroviaria di Châtillon, oltre la quale, seguendo la strada poderale sterrata che costeggia la Dora Baltea si giunge alla frazione Tenso e quindi alla ex stazione ferroviaria di Saint-Vincent per rientrare su strada comunale asfaltata al piazzale del centro sportivo da cui siamo partiti.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Offerta turistica
Offerta turistica
Webcam
Webcam
Chamois

Mappa webcam       Località
Champorcher

Mappa webcam       Località
Saint Vincent - Col de Joux

Mappa webcam       Località