Altre lavorazioni

Le maschere scolpite e i fiori di legno sono tra le lavorazioni artigianali della Valle d'Aosta

Le maschere intagliate

Le maschere sono tra le manifestazioni più antiche del costume e dell’arte popolare. L'uso secolare delle maschere in riti, cerimonie, spettacoli risponde al bisogno di “travestirsi”, di suscitare paura, di rappresentare vizi e difetti propri della comunità.

In Valle d’Aosta, come in altre regioni alpine, le maschere sono scolpite nel legno, e spesso sono ricavate da pezzi di scorza d’albero. Create con abilità, sono ricche di vigore e potenza evocativa. La forza dell’espressione viene data dagli occhi, dalle arcate sopraccigliari più o meno accentuate, da fronti rugose e nasi imponenti, da bocche con “lingue a penzoloni” e dal ghigno beffardo, accigliato o spaventato. I personaggi più tipici che vengono rappresentati con maschere intagliate sono quelli del Carnevale della vallata del Gran San Bernardo.

I fiori di legno

Sono una delle creazioni più recenti dell’artigianato della Valle d'Aosta. Dai trucioli di legno, composti in modo aggraziato, sbocciano fiori stupendi, che si ispirano alla flora della Valle d'Aosta.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Visite guidate
Visite guidate