Oggetti intagliati

Le superfici del legno e della pietra ollare ospitano motivi ornamentali e canoni geometrici regolari, espressioni quasi ”musicali” di uno spirito popolare che si perpetua

La tecnica di incisione del legno o della pietra ollare è nata in Valle d’Aosta per abbellire gli oggetti d’uso comune, così da rendere la casa più bella e accogliente.

Anche per l’intaglio, l’artigiano valdostano è autodidatta: le sue riproduzioni sono schematiche e semplici, e le decorazioni sono sobrie, quasi esclusivamente simmetriche. Le prime decorazioni consistevano soprattutto in disegni geometrici, rosoni, stelle, cerchi al compasso, ruote solari.

L’arte decorativa attuale ha conservato il suo arcaismo tradizionale: cerchi che si intrecciano e si combinano formando un’infinità di motivi ornamentali, croci, iniziali, rosoni, rami, fiori.

Molte di queste decorazioni hanno valore simbolico e aiutano a capire il carattere e lo spirito del popolo valdostano: sono simboli di fede, di attaccamento alla Chiesa, di amore per la famiglia. Le iniziali scolpite su travi, finestre, attrezzi stanno a simboleggiare il vivo senso della proprietà, il desiderio di perpetuare la propria stirpe e di tramandare qualcosa alle generazioni future.

Nel ripetersi di motivi geometrici, alcuni critici hanno visto una manifestazione di amore per tutto ciò che è ordine e ripetizione schematica, come è attestato anche dalla passione che i valdostani nutrono per la musica, la poesia, il canto, il ritmo.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Visite guidate
Visite guidate