Jambon alla brace di Saint-Oyen

Fuoco di legna, vino e aromi per un prosciutto unico

Il Jambon alla brace di Saint-Oyen è un prosciutto cotto, leggermente affumicato, cosparso con un battuto di erbe aromatiche e rosolato lentamente allo spiedo su enormi bracieri alimentati da fuoco di legna di abete, larice, pino silvestre, ontano o frassino, proveniente dall’alta Valle del Gran San Bernardo.

Durante la lenta cottura alla brace, indispensabile per ottenere il caratteristico colore dorato delle cotenne, il prosciutto viene continuamente annaffiato di vino e aromi.

Il prosciutto alla brace di Saint-Oyen è un prodotto agroalimentare tradizionale (decreto del 10 luglio 2006, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale), la cui lavorazione deve avvenire esclusivamente nel comune valdostano che ne caratterizza la denominazione, nel rispetto delle rigide istruzioni imposte dal disciplinare.

Per esaltare al meglio le caratteristiche di gusto e leggerezza del prodotto, si consiglia di scaldarlo pochi secondi e servirlo accompagnato da patate lesse o da fagiolini verdi.

A questo particolare prosciutto la Pro loco della zona dedica una sagra che si tiene ogni anno in località Prenoud in occasione della prima domenica di agosto.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale