ESCURSIONE AL MONT MARS

Champorcher

Partenza: frazione Outreleve
Difficoltà: BS Esposizione: O Dislivello salita: 1533 m ore salita: 6
Periodo consigliato : Marzo
Gita molto lunga che alterna tratti più ripidi a lunghi pianori. L’itinerario percorre completamente la lunga valle della Legna, già poco frequentata nel periodo estivo e che in inverno diventa completamente isolata. Alcuni tratti sono soggetti a pericolo di valanghe.
Dalla frazione Outreleve seguire la mulattiera che si inoltra nella valle della Legna.
Raggiunto lungo la scomoda mulattiera il pianoro erboso da cui diparte il vallone che porta al lago Vercoche, attraversare il torrente sul ponticello e, passando vicino alle baite, continuare lungo il tracciato del sentiero.
In caso di neve scarsa è consigliabile raggiungere questa zona superando il torrente lungo il tracciato per l’alpe Trume e proseguendo in mezzacosta, attraversando due canaloni da valanghe. questo tracciato permette di trovare una maggior quantità di neve.
Attraversare un canalone percorso da valanghe e continuare nel bosco con tratti malagevoli sino a sbucare nel piano di San Antonio.
Attraversare completamente il lunghissimo pianoro sino a portarsi con un mezzacosta vicino all’alpe che si supera per risalire il ripido pendio, attraversare in piano sino ad attraversare il torrente e portarsi sotto alla bastionata che sostiene la conca terminale. Superare sulla destra una barriera rocciosa per successivamente traversare verso sinistra seguendo il canale che risale la bastionata.
Traversare successivamente verso destra portandosi nella conca terminale. Proseguire per bei dossi sino a portarsi sotto all’ultimo ripido pendio che si risale per sbucare sul crestone. Proseguire lungo lo stesso e per un ultimo pendio sbucare sulla cresta sommitale a qualche decina di metri dalla vetta (2756 m).
Partenza: frazione Mont Blanc
Difficoltà:OS Esposizione: E Dislivello salita: 1.486 m ore salita: 5
Periodo consigliato : Novembre Maggio

Il Mont Glacier (3186 m) è la vetta più alta della val di Champorcher ed ottimo punto panoramico.
La gita si sviluppa su pendii molto sostenuti e per cui da effettuarsi solo con neve non troppo abbondante e sicura. Data l’esposizione bisogna partire molto presto al mattino in modo da trovare neve ancora buona in discesa.
La strada carrozzabile di Dondena, ad inizio o a fine stagione, è in parte percorribile con l’auto.
Raggiungere Dondena lungo la carrozzabile e successivamente, dopo aver attraversato il torrente proseguire sulla destra orografica del torrente sino a raggiungere un pianoro in cui all’inizio si trova un ponte utile per attraversare il torrente (2329 m.).
Risalire il ripido pendio formato da un cono di deiezione sino al termine, dove con un delicato traverso verso destra si entra nel valloncello che porta al col Fussi.
Seguire il vallone sino a raggiungere la conca sotto alla bastionata del Mont Glacier; risalire sulla destra un ripido pendio che sbuca ad una spalla e successivamente lungo l’ultimo ripido pendio si raggiunge la cresta ed infine la vetta.
Percorso estivo: seguire la segnaletica partendo dal Rifugio Dondena.
Per eventuali informazioni contattare direttamente le Guide Alpine:
Società Guide di Arnad 340/0776677- 0125/966423
www.guidealpinearnad.com
Società Guide Alpine di Gressoney Telefono:0125.366280/ 347 0802910
www.guidemonterosa.info
Scuola di Alpinismo Monte Rosa Telefono:0125.366139 – 335 7061987
www.guidemonterosa.com

Meteo
Meteo

Détails
Aosta
°C
°C
Zones touristiques
Zones touristiques

Mont-Blanc

Grand Paradis

Grand-Saint-Bernard

Aoste et environs

Mont-Cervin

Mont-Rose

Vallée Centrale

Webcam
Webcam