Saint-Rhémy-En-Bosses

Ultimo comune prima del confine svizzero, Saint-Rhémy-en-Bosses è situato a un’altitudine di 1632 metri e gode di un’ottima esposizione al sole in estate come in inverno. Già territorio dei Salassi e antica sede di una mansio romana, posto tappa per i viandanti, si trova lungo il tracciato dell’antica strada romana che porta al Colle del Gran San Bernardo. Da sempre importante via di comunicazione, il colle ha avuto un ruolo determinante nelle relazioni fra il nord e il sud dell’Europa. Vi sono transitati condottieri, pellegrini e viandanti, ma il passaggio più celebre è sicuramente quello di Napoleone nel maggio del 1800.
Di questa località è noto il pregiato prosciutto DOP, lo Jambon de Bosses, e l’acqua ferruginosa della fonte di Citrin, che scende dai 1800 metri dell’omonimo vallone e sgorga in paese dalla fontana posta nel piazzale del municipio.

COSA VEDERE
L’Ospizio del Gran San Bernardo e il museo: situato al colle a 2472 metri di quota, raggiungibile in auto durante l’estate, era ed è ancor oggi un luogo di accoglienza per i pellegrini che percorrono la Via Francigena. Di fronte ad esso si trova il museo che permette di scoprire la storia del Colle, dai culti dell’antichità fino all’ospitalità dei giorni nostri.
Le Chiese Parrocchiali di Saint-Rhémy e di Bosses: la prima dedicata a San Lorenzo e la seconda a San Leonardo, sono state entrambe affrescate dai fratelli Stornone di Ivrea nel XIX secolo.
Il Castello dei Signori di Bosses: il castello primitivo risale al XI secolo ma è stato interamente ricostruito nel XV secolo, con la tipica pianta quadrata massiccia delle prime case-forti valdostane. L’interno è stato restaurato ed è visitabile in occasione di mostre ed eventi.
Il Prosciuttificio di Bosses: azienda dedicata al Jambon de Bosses DOP, pregiato prosciutto crudo prodotto e stagionato in questa valle.

NATURA E SPORT
Durante il periodo estivo, Saint-Rhémy-en-Bosses garantisce ai suoi ospiti un’offerta turistica molto diversificata, in grado di soddisfare gli interessi di coloro che ricercano una vacanza dinamica all’insegna dello sport. Numerosi gli itinerari per escursioni estive a piedi o in mountain-bike, con la possibilità di osservare elementi della flora e della fauna che caratterizzano la Valle. I più allenati possono salire al Col Malatrà, lungo l’Alta Via 1, oppure percorrere un tratto del Tour des Combins tra Italia e Svizzera.
In inverno gli aperti e soleggiatissimi pendii della Testa di Crévacol ospitano un comprensorio sciistico di circa 22 km fino ai 2400 metri di quota con vista su tutta la Valle del Gran San Bernardo, ideale anche per gite di scialpinismo.

FESTE E TRADIZIONI
Sagra del Jambon de Bosses: nel mese di luglio si svolge questa tradizionale sagra enogastronomica, dedicata al celebre e pregiato prosciutto crudo DOP, profumato con erbe e stagionato all’aria fresca di montagna di questa località.
Carnevale storico della Coumba Freida: ogni anno, come in tutti i comuni della Valle del Gran San Bernardo, viene organizzato un corteo in cui sfilano le landzette, bizzarre maschere che indossano costumi colorati e cappelli che ricordano le uniformi delle truppe napoleoniche che nel 1800 passarono il Colle del Gran San Bernardo.
Percorso in rosso: durante questo evento, organizzato nel mese di agosto, i visitatori vengono guidati ad assaporare specialità enogastronomiche e vini, presentati dai produttori del territorio, tutti accomunati dal colore rosso.

PER I PIÙ PICCOLI
Una vacanza a Saint-Rhémy-en-Bosses è una vera e propria immersione nella natura, in cui i bimbi possono scoprire tutti i segreti del verde che li circonda. Oltre alle escursioni a piedi lungo l’antica Via Francigena, le famiglie, passeggiando tra le frazioni, possono osservare edifici tipici dell’architettura locale nonché castelli e torri medievali, e scoprire il modo di vivere del passato.
Al Colle del Gran San Bernardo si trova l’allevamento dei cani San Bernardo, visitabile in estate, dove i piccoli ospiti possono ammirare questi meravigliosi animali utilizzati anche come soccorritori in montagna.

IDENTIKIT
Altitudine: 1632 m
Abitanti: 340
Come arrivare con i mezzi pubblici: Saint-Rhémy-en-Bosses è raggiungibile in autobus con la linea “Aosta – Saint-Rhémy-en-Bosses”. Per conoscere gli orari, visita il sito della compagnia Arriva Savda.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Webcam
Webcam
Bionaz

Mappa webcam       Località
Saint-Rhémy Crevacol

Mappa webcam       Località
Ollomont

Mappa webcam       Località
Saint Oyen - Flassin

Mappa webcam       Località