Skyway Monte Bianco

Courmayeur

Skyway Monte Bianco, le nuove Funivie del Monte Bianco, consentono di intraprendere un viaggio incantevole. E’ un’esperienza alla portata di tutti – purché problemi di salute non sconsiglino la permanenza ad alta quota – dato che non richiede tratti significativi di cammino.

Le cabine ruotano a 360 gradi lungo tutta la tratta, per offrire ai passeggeri una vista completa sulle vette circostanti.

Le tre stazioni Pontal d’Entrèves (a 1300 metri di altitudine), Pavillon du Mont Fréty (2200 metri) e Punta Helbronner (3466 metri), sono collegate da due tronchi di funivia; si tratta di spazi protetti costruiti in vetro e acciaio, in armonia con l’ambiente circostante.

Pontal d’Entrèves
La stazione di partenza di Pontal d’Entrèves è una struttura imponente, dall’aspetto aerodinamico, dotata di ampi parcheggi. All’interno si trovano punti di informazione, bar, infermeria e biglietterie oltre ai locali tecnici che custodiscono i potenti motori che azionano le cabine.

Pavillon du Mont Fréty
La stazione intermedia del Pavillon du Mont Fréty offre un contesto panoramico sui versanti contrapposti della Val Veny e della Val Ferret, valorizzato dalle grandi superfici vetrate degli edifici. All’esterno i visitatori possono visitare il giardino botanico Saussurea e trovare percorsi di avvicinamento alla natura, un solarium ed il parco giochi Skyway for kids. All’interno si trovano due ristoranti, un bar, una sala eventi da 150 posti, un piccolo shopping center e una cantina di vinificazione della Cave Mont Blanc. Sempre al Pavillon si trova Hangar 2173, uno spazio espositivo sulla storia della funivia. Entrando nell’Hangar si compie un suggestivo viaggio della memoria a ritroso nel tempo a partire dall’inaugurazione di Skyway Monte Bianco, nel 2015, fino ad arrivare al 1941, anno del cantiere che ha visto tendere la prima fune sul Monte Bianco.

Punta Helbronner
L’ultima stazione è quella di Punta Helbronner, che, riproducendo la forma di un cristallo, si sviluppa principalmente in senso verticale e con terrazze a sbalzo. Qui si trova l’attrazione principale dell’impianto: la terrazza panoramica circolare di 14 metri di diametro che regala la straordinaria vista a 360 gradi su buona parte dei 4000 delle Alpi Occidentali: il Monte Bianco, il Monte Rosa, il Cervino, il Gran Paradiso e il Grand Combin. All’interno, la sede della mostra dei cristalli, un ristorante self service, un bar, punti di informazione multimediali. I tanti schermi multimediali posti in tutte le stazioni, consentono al turista di apprendere, comprendere e conoscere la storia del luogo nel quale ci si trova. Anche in caso di maltempo non sarà stato un viaggio “a vuoto” ma una visita ricca di soddisfazioni e indimenticabile dove il respiro “dell’aria sottile” non sarà l’unico ricordo.
Nel cuore di Punta Helbronner è stato scavato un pozzo che ospita le scale di sicurezza e gli ascensori per il trasferimento verso il tunnel pedonale che mette in comunicazione la stazione stessa con il Rifugio Torino.
Sempre a Punta Helbronner è possibile povare l’eccitante Skywow : uno spazio unico che si estende per 2 m. e mezzo, regalando la straordinaria sensazione di librarsi nel vuoto osservando dall’alto il maestoso paesaggio delle nevi perenni e delle rocce a picco del Monte Bianco.

Contatti

Funivie Monte Bianco S.p.A.
Strada Statale 26, 48 - Entrèves
11013 COURMAYEUR (AO)
 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Webcam
Webcam
Arpy

Mappa webcam       Località
Courmayeur - Punta Helbronner

Mappa webcam       Località
La Thuile

Mappa webcam       Località
Courmayeur - Val Ferret

Mappa webcam       Località