La Magdeleine-Chamois (energie in gioco)

La Magdeleine, Chamois

  • Difficoltà:
    T - Turistico
  • Periodo consigliato:
    dal 01/04 al 31/10
    In inverno il sentiero è in parte battuto a pista di fondo (sul territorio di Chamois), i pedoni possono comunque camminare ai lati della pista.
  • Partenza:
    La Magdeleine, dopo Veuillen (1760 mt.)
  • Arrivo:
    Chamois (1820 mt.)
  • Dislivello:
    +100 m
  • lunghezza:
    3630 m
  • Durata Andata:
    1h00
  • Durata Ritorno:
    1h00
  • Segnavia:
    107
  • Tracciati GPS:
    GPX , KML

Un sentiero alla portata di tutti, percorribile anche in mountain bike. Lungo il percorso, installazioni ludiche e pannelli didattici sul tema dell’energia.


Descrizione del percorso

Al primo tornante oltre la chiesa di La Magdeleine, svoltare a sinistra e seguire le indicazioni per Chamois.
Proseguire per circa un chilometro superare il successivo tornante e dopo un centinaio di metri oltre la curva, a monte della strada, incamminarsi lungo la strada poderale che conduce a Chamois dove si raggiunge un alpeggio e poco oltre, posta all’altezza del dissuasore per i mezzi non autorizzati, una fontana in legno. Il tragitto prosegue parallelamente al Ru Veuillen. Giunti all’alpe Capetou salire per un breve tratto, piegare verso est per poi proseguire in piano. Raggiunto il vallone di Saverou, scendere e attraversare il torrente per poi proseguire nel bosco. Arrivati al villaggio di Suis, proseguire e raggiungere sulla destra, la cappella della Trinità e subito dopo in prossimità del ponte, il vecchio mulino con l’antico frantoio. Attraversare il ponte sul torrente Chamois e raggiungere la frazione di Corgnolaz.

Questo sentiero fa parte del percorso La gran balconata del Cervino dove si trova anche una passeggiata tematica adatta per i bambini, all’aperto, che ha come filo conduttore il tema dell’energia: Energie in Gioco. Un percorso lungo il quale sono state collocate sette installazioni ludiche che portano a scoprire come l’energia sia prodotta e consumata oltre a far riflettere sull’Acqua, sul Fuoco, sulla Terra e sul Sole. Da non perdere la doppia funicolare che offre la possibilità di “volare” per 20 metri e il vulcano su cui arrampicarsi.
Lungo il sentiero, che è percorribile in entrambe i sensi, sono stati posti anche 20 pannelli che illustrano, in maniera semplice ma esaustiva, a cosa serve l’energia, quanta se ne consuma, come essa viene prodotta e come è possibile farlo in modo sostenibile da fonti rinnovabili per poi soffermarsi sul suo uso e risparmio.

I parcheggi adiacenti al punto di partenza del sentiero sono a pagamento dal 1° giugno al 30 ottobre, a disposizione due colonnine blu per emissione ticket.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Webcam
Webcam
Chamois

Mappa webcam       Località
La Magdeleine

Mappa webcam       Località
Torgnon

Mappa webcam       Località
Valtournenche

Mappa webcam       Località