Monte Cervino

Il Cervino, la montagna perfetta

Per  rappresentare una montagna, molti disegnano una piramide con la cima slanciata verso il cielo. Il Cervino è proprio così: una montagna perfetta che si staglia, isolato dal resto della catena montuosa, su una incantevole valle, la Valtournenche.

La conquista della vetta

Il Cervino (4.478 metri) fu conquistato per la prima volta dal lato svizzero, il 14 luglio 1865, da Edward Whymper e da altri compagni di cordata, quattro dei quali perirono tragicamente durante la discesa. Pochissimi giorni dopo, una cordata interamente italiana, guidata da Jean-Antoine Carrel, lo scalò dal lato italiano. Ancora oggi alpinisti esperti da tutto il mondo si cimentano nella scalata del Cervino. Affidatevi alle guide alpine per vivere al meglio questa emozionante esperienza.

Il Cervino in funivia

Se siete a Breuil-Cervinia e volete ammirare il Cervino da vicino allora salite con gli impianti fino a Plateau Rosa,  paradiso dello sciinvernale ed estivo.
La funivia permette di raggiungere il comprensorio per sciare, ma è una esperienza da non perdere anche per chi non scia e desidera godersi il panorama, il cielo terso e l’aria frizzante.

L’area turistica del Monte Cervino

Risalendo la Valtournenche, che si imbocca a Châtillon, si comincia già a scorgere il Monte Cervino da Antey-Saint-André. Gli altri comuni si affacciano sulla valle da balconate pianeggianti: Torgnon e La Magdeleine, dalla caratteristica architettura alpina,  Chamois, raggiungibile solo in funivia o a piedi, e Valtournenche che ha nel suo territorio la celebre Breuil-Cervinia con la sua vasta area sciistica che si estende fino a Zermatt, in Svizzera.

Webcam Plateau Rosa

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Webcam
Webcam
 
Breuil Cervinia

Mappa webcam       Località
Chamois

Mappa webcam       Località
La Magdeleine

Mappa webcam       Località
Torgnon

Mappa webcam       Località
Valtournenche

Mappa webcam       Località