Col Pilaz

La Magdeleine

  • Difficoltà:
    E - Escursionistico
  • Periodo consigliato:
    dal 01/01 al 31/03
  • Partenza:
    Artaz - La Magdeleine (1715 mt.)
  • Arrivo:
    Col Pilaz (1975 mt.)
  • Dislivello:
    305 mt.
  • Durata Andata:
    1h20
  • Durata Ritorno:
    1h25

Accesso

Casello autostradale di Châtillon svoltare a destra in direzione Breuil Cervinia – Valtournenche. Proseguire verso Aosta, svoltare a destra per la Valtournenche. Ad Antey-Saint-André a destra in direzione de La Magdeleine. Superata la chiesa di La Magdeleine, proseguire sino ad un tornante a Vieux.

Itinerario circolare nel territorio comunale de La Magdeleine, senza eccessivo dislivello. Immerso nella bella cornice montuosa della bassa Valtournenche questo percorso regala ottime emozioni senza richiedere eccessivi sforzi fisici.


Descrizione del percorso

Da Vieux seguire la strada asfaltata sino ad incontrare il bivio per Chamois: trascurarlo e proseguire lungo la stradina, dopo un ampio tornante a sinistra, si raggiunge una barriera che indica l’inizio dell’itinerario con le racchette da neve. Risalire la strada che porta al Col Pilaz nell’abetaia che ogni tanto regala interessanti scorci sul Monte Zerbion e sul Mont Tantané. Superato un tratto di strada leggermente più ripido il tracciato prosegue in un tratto quasi rettilineo, siamo sullo spartiacque con il comune di Chamois ed ogni tanto, tra i rami degli abeti, si intravede l’inconfondibile sagoma del Cervino. Superato il punto di massima elevazione (2005 m) si inizia a scendere sino ad un bivio: si trascura la strada che prosegue diritta davanti a noi e si svolta a destra continuando la discesa sino al Col Pilaz (1975m). Iniziare la discesa, superare alcune baite caratteristiche, le lasciamo sulla nostra destra, e proseguire lungo la pista da fondo escursionistico. Dopo un primo tratto di discesa, la traccia si dirige verso il lago Croux, verso sinistra, che raggiungiamo senza vederlo. Lasciare a destra le baite presso il lago) e concludere la discesa imboccando la pista poderale: dopo un primo bivio, nel quale si svolta a destra, si compie un lungo traverso che raggiunge un alpeggio ed un secondo bivio: qui si svolta a sinistra. L’itinerario è giunto ormai alla fine, sotto si vedono già gli impianti di risalita e la chiesetta di La Magdeleine; dopo due tornanti si raggiunge il termine della strada con il divieto d’accesso e la fine della neve. Da qui si raggiungono le case di Artaz ed infine il punto di partenza concludendo l’anello.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Webcam
Webcam
Breuil Cervinia

Mappa webcam       Località
Chamois

Mappa webcam       Località
Torgnon

Mappa webcam       Località
Valtournenche

Mappa webcam       Località
La Magdeleine

Mappa webcam       Località