Punta Cressa - 2061 m

Лиллиан

Partenza: Cappella di Santa Margherita
Difficoltà: MS Esposizione: O Dislivello salita: 811 m ore salita: 3
Periodo consigliato : Gennaio – Febbraio – Marzo

Itinerario invernale poco conosciuto con ottima visuale sulla conca di Monbarone e della pianura sino al Monviso.
Seguendo per un tratto il crestone verso Nord-Est, si può scendere lungo un bel pendio esposto a nord nel vallone del Giassit..

Dalla chiesetta dove termina la strada comunale si possono prendere due itinerari a seconda delle condizioni della neve:
- con poca neve lasciare l’automobile all’ultimo tornante prima della chiesetta e continuare con gli sci lungo la strada interpoderale
- con neve abbondante dalla chiesetta risalire direttamente lungo i terrazzamenti sino ad incrociare la strada interpoderale.
Proseguire lungo la strada interpoderale sino ad entrare nel vallone che porta al col Giassit.
Scendere leggermente verso destra sino ad imboccare il piccolo ponte ad arco che permette di attraversare il torrente per poi successivamente risalire nell’altro versante un pendio con alcune baite.
Incrociata nuovamente la strada interpoderale, si entra in mezzacosta nel bosco e si sbuca nei prati dell’alpeggio Stuba (1477 m)
Proseguire sul lato sinistro dell’ampio vallone passando alle baite Verony.
Continuando sul fondo del vallone per ampi pendii, si superano gruppi di baite sino a sbucare nell’ampio crestone.
Dirigersi a destra con un tratto pianeggiante e raggiungere l’ampia vetta.

Meteo
Meteo

Подробности
Aosta
°C
°C
Веб камера
Веб камера
Chamois

Webcams map       Resort
Champorcher

Webcams map       Resort
Saint Vincent - Col de Joux

Webcams map       Resort