Brusson

Situata a 1338 metri di altitudine, Brusson è una località turistica caratterizzata da un clima particolarmente dolce, apprezzata da una clientela familiare; il paesaggio, ricco di sorgenti e di laghi, è meta di facili e piacevoli passeggiate.
L’etimologia del nome Brusson sembra derivare da “Bruxeum”, dal latino miniere d’oro, presenti in questo comune nei dintorni dei Laghi Frudière e già sfruttate dai salassi. L’origine dell’agglomerato urbano sembra però risalire all’epoca romana.

Domina l’abitato il Castello di Graines, fatto edificare intorno al X sec. dall’Abbazia di Saint-Maurice d’Agaune e ceduto nel 1200 alla casata degli Challant.
Da non dimenticare, sulla strada che porta al Col di Joux, la fontana dove si dice essersi dissetato Napoleone nel 1800. Egli infatti varcò questo colle durante la sua prima Campagna d’Italia e sembra che sia scampato al pericolo di cadere prigioniero di una pattuglia austriaca grazie a questa fontana che fece indugiare una pattuglia di austriaci con le sue acque eccellenti.

D’inverno Brusson offre agli appassionati dello sci nordico oltre 30 km di piste ed un Foyer de Fond attrezzato con tutti i servizi per il fondista, struttura che permette anche lo svolgimento di importanti competizioni di fama internazionale.

Da Brusson si raggiunge rapidamente il villaggio di Estoul, ai piedi del Monte Bieteron, dove le piste di discesa attraversano le foreste di larici e si spingono verso la Punta Palasina in uno scenario di montagne dai dolci declivi, ottime mete anche per gli amanti dello sci-alpinismo.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Webcam
Webcam
Antagnod

Mappa webcam       Località
Brusson

Mappa webcam       Località
Champoluc

Mappa webcam       Località
Gressoney Saint Jean

Mappa webcam       Località
Gressoney La Trinité

Mappa webcam       Località
Brusson - Palasinaz

Mappa webcam       Località