Via ferrata Ciao Miki

Fontainemore

  • Difficoltà:
    AD - Abbastanza difficile
  • Periodo consigliato:
    dal 01/07 al 31/10
  • Esposizione:
    Nord/ovest
  • Partenza:
    Coumarial (1450 m)
  • Arrivo:
    Mont Mars (2600 m)
  • Dislivello:
    1200 m
  • Durata Andata:
    4h00

Accesso

Casello di Pont St.Martin. Si svolta a destra superando un semaforo e si raggiunge una rotonda. Si seguono le indicazioni per Gressoney, si supera Fontainemore e dopo alcuni km si svolta a destra sul ponte. Si seguono i cartelli “Mont Mars” sino a Coumarial dove si parcheggia.

La cresta Chardon conduce al Mont Mars lungo il confine tra la Valle d’Aosta ed il Piemonte. Si tratta di uno storico itinerario che si districa su uno tra i più classici percorsi alpinistici giustamente molto amati dagli alpinisti locali e non.


Descrizione del percorso

Dal parcheggio del Pian Coumarial proseguire lungo la strada interpoderale per alcune centinaia di metri, lasciare sulla destra la strada che conduce al rifugio Coda e proseguire lungo il percorso della salute che con tracciato pianeggiante attraversa a sinistra, seguirlo sino al termine. Proseguire lungo la strada che scende per un tratto sino a congiungersi con quella proveniente dal Pillaz. Proseguire lungo la strada sino al lago del Vargno.
Prima del lago imboccare il sentiero del Col della Barma, si giunge quindi prima al Lac de Lé Lounc, presso l’omonimo alpe, e poi al Lac de la Barma dove si trova il rifugio di nuova costruzione.
Si prosegue quindi a destra sul sentiero 2b che raggiunge il col Chardon da cui parte la ferrata.
Si attacca subito a sinistra un torrione molto ben ferrato con gradini (ogni 30 cm) e mancorrenti. Si continua in discesa e salita sui tre gendarmi principali. Vi sono due brevissimi tratti strapiombanti di circa 2 metri, comunque non difficili.
L’ultima parte della ferrata rassomiglia più ad un sentiero attrezzato. Le protezioni diventano per altro dei cordoni di canapa in ottime condizioni. Nei tratti erbosi è bene tenere il filo di cresta.
Si prosegue quindi in discesa sino al passo della Capra (2414 m) che ricongiunge al sentiero normale da Oropa. Si continua quindi verso destra in salita sino alla vetta del Mont Mars (2600 m).
Dalla cima si scende sul lato opposto agevolati dai canaponi attrezzati sino al col Goudin superiore, in vista della storica cresta Carisey. Si prosegue quindi in discesa a destra sul sentiero 3a che raggiunge il laghetto Gaudin (2083 m) dove s’intercetta l’Alta Via numero 1. Dopo un tratto a mezzacosta si ricomincia a scendere in ambiente suggestivo con vegetazione da media montagna.
Giunti a Serrafredda si prende a sinistra (traccia 3a) incrociando poi il sentiero 3 che scende dal col di Carisey. Si prosegue in discesa fino alle graziose baite Vercosa e successivamente all’alpe Chicail (1536 m). Si continua a scendere su sentiero nel bosco sino a raggiungere i tavoli da pic nic e 50 metri a destra in salita i parcheggi.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Offerta turistica
Offerta turistica
Webcam
Webcam
Chamois

Mappa webcam       Località
Champorcher

Mappa webcam       Località
Saint Vincent - Col de Joux

Mappa webcam       Località