Cappelle e santuari

Champoluc/Ayas/Antagnod

Giorni e orari d'apertura

CAPPELLA DI S.GIOVANNI BATTISTA: questa bellissima cappella è situata nella località Lignod di Ayas; sulla facciata reca un dipinto del pittore di Gressoney Franz Curta, del 1875. Il tema raffigurato è il “Giudizio Universale”.

CAPPELLA DI S.PIETRO E S.DEFENDENTE: situata nella località Periasc di Ayas, la cappella venne restaurata dal parroco Dandrès nel 1861, come si legge sulla facciata: “Commencee et mise a couvert en 1861 finie en 1863 et benie le 11 octobre meme annee”; sopra al portale è riportata la dedica “A la plus grande gloire de Dieu a l’honneur de l’immaculee et des glorieux S. Pierre et S. Defendent”.

CAPPELLA DI MAGNEAZ: la frazione di Magneaz è a 3 chilometri da Champoluc. La cappella è di due epoche ben distinte: il presbiterio, con la sua volta e i costoloni, può assegnarsi alla fine del secolo XV – all’epoca del grande mecenate Giorgio di Challant, ed in effetti lo stemma dei Challant che si vede nella chiave di volta lascia supporre che questa famiglia abbia contribuito alla costruzione della cappella – mentre la navata è del secolo XVIII. La cappella è intitolata alla visitazione della Madonna. L’altare maggiore è in legno intagliato, dipinto e in parte dorato. Tra quattro colonne tortili si trovano al centro la statua della Madonna col Bambino, sulla sinistra S. Paolo, a destra Santa Barbara. In alto, nella nicchia centrale, S. Pietro seduto in cattedra.

CAPPELLA DI PILAZ: la frazione di Pilaz, si incontra 3 Km circa prima di Champoluc. La cappella, risalente al 1746, è dedicata all’Arcangelo Michele.

CAPPELLA DI BISOUS: si trova nella piccola frazione di Bisous, a 1 Km da Antagnod; è dedicata alla Madonna delle Nevi, festeggiata il 5 Agosto.

CAPPELLA DELL’OLIVA: è dedicata a Maria Auxilium Christianorum. La cappella venne edificata a cura del parrocco Dandrès nel 1840. Sembra che la domenica delle Palme la cappella fosse visitata appunto per la benedizione degli ulivi, tradizione che continua anche ai giorni nostri.

CAPPELLA DI PRACHARBON: dedicata a S. Martino, risale al 1736 e sorge in mezzo al bosco, lungo la vecchia mulattiera che congiunge Ayas e Brusson. È visibile solo dall’esterno.

SANTUARIO DI BARMASC: Barmasc è una frazione a monte di Antagnod, a 1828 m. Il santuario, dedicato a “Notre-Dame du Bon Secours”, attirò subito folle di pellegrini provenienti dalle parrocchie più lontane: rimangono celebri le processioni che vi affluivano in passato da La Magdeleine, da Chamois, da Antey e dai due Challand, per invocare il dono della pioggia, a volte ottenuto. Un rito propiziatorio era quello di immergere la croce nella acqua che nasce sotto la cappella. Il 15 luglio 1990 il santuario fu visitato da S.S. Giovanni Paolo II. Per raggiungere Barmasc da Antagnod, prendere la deviazione, che si trova tra l’albergo Santa San e il ristorante Falconetta, e salire sino al termine della strada. Caratteristico e suggestivo il sentiero che conduce al santuario partendo dalle Ville Rivetti ad Antagnod.

Contatti

Parrocchia
11020 AYAS (AO)
  • Telefono:
    0125/306629
 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Webcam
Webcam
Antagnod

Mappa webcam       Località
Brusson

Mappa webcam       Località
Champoluc

Mappa webcam       Località
Gressoney Saint Jean

Mappa webcam       Località
Gressoney La Trinité

Mappa webcam       Località
Brusson - Palasinaz

Mappa webcam       Località