Sarre

Situato a 631 metri di altitudine, alle porte di Aosta, Sarre dispone di una buona offerta ricettiva, sia in strutture alberghiere sia in campeggi, ed è scelto dai turisti che intendono accedere facilmente alle vallate del Parco Nazionale del Gran Paradiso e ai dintorni della città di Aosta. Il nome Sarre deriva dalla voce pre-romana Sarra, che significa “stretto fra i monti”. In realtà il territorio del comune si estende su un’area molto ampia, che raggiunge anche i 3.061 metri di quota del Mont Fallère. La buona esposizione ha permesso sin dall’antichità la fondazione di numerosi villaggi, oggi circondati da frutteti e vigneti.

COSA VEDERE
Il Castello Reale di Sarre, acquistato nel 1869 dal re Vittorio Emanuele, che ne fece il suo quartier generale per le spedizioni di caccia nelle valli di Cogne, Rhêmes e Valsavarenche. Per volere del suo successore, re Umberto I, il salone e la galleria furono decorati con 3612 corni di camosci e stambecchi.
● La chiesa parrocchiale di San Maurizio rivela le sue antiche origini nel campanile in stile romanico con bifore e trifore disposte su tre livelli. Custodisce oggetti d’arte sacra di grande valore artistico quali sculture lignee, oreficeria e tessuti.
● La “Strada dei Salassi”, l’antico tracciato di origine pre-romana che congiungeva la zona del Gran San Bernardo all’alta Valle d’Aosta, si snoda in parte anche sulla collina di Sarre, in corrispondenza della nuova strada panoramica.

NATURA E SPORT
Chi vuole rilassarsi e godere del fresco del bosco, può approfittare dell’area pic-nic di Bellon, denominata “Sources du Rouet” per la presenza di sorgenti raggiungibili attraverso facili sentieri.
Per la cura del benessere, in frazione Arensod è a disposizione una piscina aperta tutto l’anno con sauna e bagno turco. Per gli amanti del trekking, dalla località Thouraz parte la salita alla vetta del Fallère, mentre diversi itinerari nella zona di Ville-sur-Sarre sono percorribili in mountain bike o a cavallo. In frazione La Remise, possibilità di praticare la pesca sportiva e in località Clut area trial attrezzata.

FESTE E TRADIZIONI
Saint-Eustache et Saint-Maurice – Feste patronali di Sarre e Chesallet, si svolge nel mese di settembre. In quest’occasione la tradizionale badoche, un corteo composto dai giovani del paese in abito tradizionale, gira tra le frazioni portando aria di festa sulle note allegre delle fisarmoniche.

PER I PIU PICCOLI
Tra i numerosi parchi gioco presenti nelle varie frazioni del comune, segnaliamo quello all’area sportiva di Sarre, raggiungibile anche con una divertente e facile pedalata lungo la pista ciclabile a soli 2 km da Aosta. La piscina coperta/scoperta in frazione Arensod è particolarmente adatta ai bambini poiché l’acqua è riscaldata con una profondità da 60 a 120 cm. L’area trial in località Clut è aperta anche ai bambini dall’età di 8 anni.

IDENTIKIT
Abitanti: 4.850
Altitudine: 631 m
Come arrivare coi mezzi pubblici: Sarre è raggiungibile da Aosta in autobus con la linea 29 o con la linea 7. Gli orari sono consultabili sul sito della compagnia SVAP.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Webcam
Webcam
Aosta - Piazza Chanoux

Mappa webcam       Località
Aosta - Arco d'Augusto

Mappa webcam       Località
Fenis - Castello

Mappa webcam       Località
Nus - St. Barthélemy

Mappa webcam       Località
Pila

Mappa webcam       Località