Feste patronali

Le feste di paese sono occasioni di aggregazione che mantengono vive le tradizioni della comunità

Le campane suonano a festa, la banda sfila tra le vie, tutti accorrono festosi nelle piazze... c’è un’aria diversa il giorno della festa!

La festa del santo patrono — così come la processione al santuario in alta montagna o la celebrazione della vendemmia e della mietitura — era un tempo una delle rare occasioni di festa in una vita dedicata al lavoro.

In Valle d'Aosta, ogni parrocchia e molte cappelle frazionali festeggiano la festa del proprio santo patrono, ciascuna nella ricorrenza specifica.

La festa di San Grato, patrono di Aosta e dell'intera diocesi della Valle d'Aosta, è celebrata ad Aosta il 7 settembre. Il momento più solenne della festa è la processione che porta per le vie del centro di Aosta le reliquie del santo, custodite nella preziosa cassa reliquiaria di epoca medievale.

Carattere più spontaneo hanno le iniziative di festeggiare con dei fuochi notturni certe date particolari: quella più festeggiata è il 29 giugno, ricorrenza dei Santi Pietro e Paolo, quando dei volenterosi si spingono sulle principali cime valdostane per accendervi il fuoco rituale e per passare poi la notte sulla vetta.

Un certo rilievo ha anche il 24 giugno, festa di San Giovanni, soprattutto nella zona di Gressoney-Saint-Jean, dove i fuochi sono accompagnati da brindisi e spisie, i tipici spuntini.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Visite guidate
Visite guidate