Brissogne

Brissogne è un territorio dalle mille sorprese, che comprende paesaggi con scorci naturali vari e inattesi, oltre a vedute di villaggi incantevoli, in tutte le stagioni. Questa diversità naturalistica è dovuta in larga parte sia al notevole dislivello degli ambienti del territorio comunale sia alla posizione particolare di Brissogne, collocato all’envers, ovvero alla destra orografica del fiume Dora Baltea, il versante meno illuminato durante la stagione invernale e di conseguenza quello rimasto meno toccato sia dalle attività umane di sfruttamento del territorio sia come luogo dove concentrare le abitazioni rispetto al versante opposto, rivolto a Sud. Il territorio di Brissogne presenta dunque spazi in cui la natura è molto preservata, come la  riserva naturale posta lungo il fiume, uno degli ecosistemi che un tempo caratterizzavano le terre accanto al corso d’acqua e di cui ora questo spazio protetto rappresenta uno degli ultimi esempi rimasti nella Regione. 

COSA VEDERE
Castello di Brissogne. Costruito nel XIII secolo, oggi rudere, si possono ancora ammirare i resti della torre cilindrica e parte della muratura. 

NATURA E SPORT 
La particolarità del territorio di Brissogne è il suo ampio dislivello, che va da poco più di 500 m degli spazi lungo il fiume Dora Baltea fino alla quota di circa 2800 metri. Ne consegue che il paesaggio naturale sul suo territorio sia molto particolare, sia per la sua posizione alla destra orografica (envers) sia per la variabilità degli habitat in funzione dell’altitudine.  
Un esempio di ambiente unico nella Regione è la Riserva naturale Les Îles, un’area umida situata lungo il corso del fiume. Si tratta del più importante sito regionale per l’avifauna migratrice come gli aironi, oltre ad essere sede permanente per specie stanziali quali il germano reale, oltre che per anfibi, rettili e, nelle acque dei due laghi, pesci come il luccio. L’accesso pedonale all’area è possibile e vi è un percorso salute di 1 km. 
Sempre in località Les Îles, ma a 2 km più ad Ovest lungo la Dora, vi è il Centro sportivo Golf Les Îles
Qui, gli appassionati di attività all’aria aperta trovano un campo di golf a 9 buche, provvisto di un campo pratica, driving range, postazioni coperte e scoperte, un putting green e un pitching green con bunker di pratica. Il percorso è caratterizzato da vari ostacoli d’acqua. Nell’area ci sono: un lago dove praticare windsurf, subacquea, vela, navimodellismo e canoa, una piscina scoperta con solarium, oltre a bar, ristorante/pizzeria.  
Ancora un po’ più ad Ovest lungo il fiume vi è una Riserva di pesca no kill
Questi spazi lungo il fiume sono facilmente accessibili e tutti collegati da un bel percorso ciclo-pedonale, che da Gressan porta a Saint-Marcel, toccando i vari punti di Brissogne sopra descritti per i circa 3 km. 
Spostandosi più in alto a quota 1400 m, all’inizio dell’anfiteatro naturale di “Les Laures”, in inverno gli esperti di arrampicata su ghiaccio possono cimentarsi con la cascata Pink Gully
Per terminare la carrellata, un suggerimento di escursione estiva in montagna può essere la salita da Grand-Brissogne verso il Bivacco Ménabréaz e poi verso i Laghi di Laures

FESTE E TRADIZIONI
Fëta de l’Oumbra. Situato all’envers, Brissogne è caratterizzato da un inverno in cui il suo territorio non è illuminato dal sole poiché coperto dalle alte montagne che lo sovrastano. Questo periodo è festeggiato durante il mese d’agosto, come, appunto la “festa dell’ombra”. Questa è principale sagra enogastronomica del paese, in cui si celebra il santo patrono. In questa occasione, è possibile mangiare le specialità locali, all’insegna del divertimento e della buona musica.  

PER I PIÙ PICCOLI
Brissogne offre varie possibilità di svago per i bambini. Oltre ai parchi gioco, come quello della frazione Villefranche, è soprattutto in località Les Îlesche i più piccoli possono soddisfare la loro voglia di movimento e la loro curiosità. In tal senso, la Riserva naturale Les Iles, offre loro un ambiente unico per osservare e imparare molto sulla flora e sulla fauna di questa area umida situata lungo il corso della Dora, una delle ultime rimaste nella Regione. A piedi o in sella ad una bici, si può poi andare 2 km più ad Ovest lungo il percorso ciclo-pedonale che costeggia la Dora e raggiungere il Centro sportivo Les Iles
Qui, c’è un’area verde che comprende una spiaggia ai bordi di un lago, una piscina scoperta e solarium, oltre a bar e ristorante/pizzeria.  

IDENTIKIT

Altitudine: ca 830 m 
Abitanti: ca 980 
Come arrivare con i mezzi pubblici: Giunti in treno o pullman ad Aosta, si prende il bus 1 per Brissogne.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Webcam
Webcam
Aosta - Piazza Chanoux

Mappa webcam       Località
Aosta - Arco d'Augusto

Mappa webcam       Località
Fenis - Castello

Mappa webcam       Località
Nus - St. Barthélemy

Mappa webcam       Località
Pila

Mappa webcam       Località