Arvier

A 776 metri di altitudine, all’imbocco della Valgrisenche, in una conca coltivata a vigneti, Arvier testimonia la caparbietà nell’utilizzare tutta la terra disponibile innalzando nei secoli i terrazzamenti posti sul versante più assolato. Proprio qui si produce il famoso vino rosso Enfer d’Arvier, uno dei primi vini valdostani ad ottenere la denominazione D.O.C. In epoca romana questo villaggio si chiamava Arebrigium (da are=presso e briga=altura) ed aveva funzione di accampamento militare lungo la strada per le Gallie, di cui si vedono ancora alcuni tratti.

COSA VEDERE
● Il suggestivo Castello di Montmayeur, di cui rimane la torre cilindrica, raggiungibile a piedi dal borgo di Grand Haury.
● La torre quadrata del Castello de La Mothe, costruito verso la fine del XIII secolo che domina il paese.
● Gli affreschi dell’ospizio dei pellegrini fondato nel 1368 nel vicino borgo di Leverogne.
● Il santuario di Notre-Dame de Rochefort a cui fa da sfondo il magnifico ghiacciaio dello Château Blanc e da cui si scorge il profilo del Monte Bianco. L’edificio sorge sui resti del castello di Rochefort di cui sono ancora visibili alcune tracce sul retro della cappella.
● La casa-forte dei Signori d’Avise a Planaval, costruita nel 1312.

NATURA E SPORT
Merita sicuramente una visita la riserva naturale del Lago Lolair, un’area di grande interesse naturalistico. Il lago, alimentato da tre sorgenti, è circondato da un esteso canneto e dalle caratteristiche “rocce montonate”, rilievi arrotondati e levigati di origine glaciale. La riserva si raggiunge attraverso una piacevole passeggiata con partenza dalla località La Ravoire, dove è presente una palestra di roccia per gli appassionati dell’arrampicata. Un’altra parete attrezzata si trova a Leverogne.
Luogo ideale per le escursioni e per lo sci alpinismo è l’incantevole frazione di Planaval, dove ogni due anni si tiene il Tour du Ruitor, gara di scialpinismo a coppie, unica nel suo genere per durezza e spettacolarità e che richiama da tutto il mondo atleti di altissimo livello.

FESTE E TRADIZIONI
Lo Martchà d’Arvì, mercatino di prodotti artigianali ed enogastronomici locali che si tiene il 15 agosto nelle vie del borgo di Arvier.

PER I PIU PICCOLI
In paese è presente un’area verde attrezzata con parco giochi, campetto da calcio e pallavolo.

IDENTIKIT
Abitanti: 870
Altitudine: 776 m
Come arrivare coi mezzi pubblici: Arvier è raggiungibile da Aosta in autobus con la linea “Aosta-Courmayeur”. Gli orari sono consultabili sul sito web della compagnia SAVDA
.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Webcam
Webcam
Cogne

Mappa webcam       Località
Saint Nicolas

Mappa webcam       Località
Rhemes Notre Dame

Mappa webcam       Località
Valgrisenche

Mappa webcam       Località
Valsavarenche

Mappa webcam       Località