Saint-Nicolas

Saint-Nicolas sorge in un ampio pianoro soleggiato a 1200 metri di altitudine e a soli 15 km dalla città di Aosta. Adagiato su una balconata sospesa sulla valle centrale, dal paese si gode di un panorama che spazia dal Mont Emilius al Rutor. La sua favorevole posizione aveva consentito insediamenti umani sin dal periodo neolitico. Dal Medioevo fino all’inizio del XVIII secolo fece parte della signoria di Châtel Argent (Villeneuve). Qui nacque l’abate Jean Baptiste Cerlogne, poeta dialettale e grande studioso del patois valdostano, al quale è stato dedicato un  museo riguardante la sua vita e le sue opere.

COSA VEDERE
● Il museo Cerlogne, situato accanto alla chiesta parrocchiale, raccoglie opere ed oggetti personali del poeta valdostano e di altri scrittori dialettali del passato.
● Il centro studi René Willien, nato per tutelare e diffondere il Patois (dialetto francoprovenzale), dispone di una ricca biblioteca, testimonianza della civiltà alpina ed ospita convegni di carattere etnografico e linguistico.
● Il museo Gerbore, a Lyveroulaz all’interno dell’edificio storico Maison de la Tôr, ospita una cinquantina di macchine agricole degli anni ’50.
● Il villaggio di Vens, luogo incantevole a 1734 metri di altitudine, dove perdersi tra i vicoletti, edifici recuperati e antiche case rurali.

NATURA E SPORT
Numerose sono le passeggiate nell’area del Bois de la Tour, bosco che ospita un’area attrezzata per pic nic e un percorso accessibile anche ai non vedenti, con informazioni in Braille. Di interesse geomorfologico sono i calanchi, caratteristiche ed imponenti erosioni visibili percorrendo vari itinerari a piedi o in bicicletta. Per escursioni più impegnative, da Saint-Nicolas è facilmente raggiungibile la Comba di Vertosan, dove trekking e mountain bike trovano il loro ambiente ideale.
In inverno i più sportivi possono cimentarsi sulle piste di sci di fondo che si snodano vicino al capoluogo attraverso boschi e campi soleggiati, illuminate per 3 km anche di notte. Salendo invece ai 1800 metri della località di Vétan si possono trovare percorsi con racchette da neve e itinerari per lo scialpinismo.

FESTE E TRADIZIONI
La Dezarpe de Vertosan, ovvero la discesa a fine estate delle mandrie dagli alpeggi di alta quota del vallone di Vertosan (Avise), Vétan (Saint-Pierre) e del territorio di Saint Nicolas. Un giorno di festa in cui animali e pastori sfilano lungo le vie del paese dove sostano per un pranzo in compagnia.

PER I PIÙ PICCOLI
Un divertente parco giochi è situato proprio nel capoluogo, in località Fossaz, presso l’area sportiva del paese, a poca distanza da bar e ristoranti.

IDENTIKIT
Abitanti: 320
Altitudine: 1200 m
Come arrivare con i mezzi pubblici: Saint-Nicolas è raggiungibile da Aosta in autobus con la linea “Aosta-St.-Nicolas-Cerellaz”. Gli orari sono consultabili sul sito della compagnia SAVDA.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Webcam
Webcam
Cogne

Mappa webcam       Località
Saint Nicolas

Mappa webcam       Località
Rhemes Notre Dame

Mappa webcam       Località
Valgrisenche

Mappa webcam       Località
Valsavarenche

Mappa webcam       Località