Arte e cultura

Un luogo di grande interesse storico è di sicuro il colle del Piccolo San Bernardo. Vi si trovano: un cromlech, uno dei pochi monumenti preistorici di questo tipo presenti in Italia, “La Colonna di Giove” e l'ospizio fondato da San Bernardo nell'XI sec., andato distrutto e riaperto solo dal 1998 come punto informazioni e museo.

Del ricco patrimonio di edifici religiosi della zona si possono ricordare la chiesa parrocchiale di La Thuile con un tabernacolo del XVIII secolo e un crocifisso ligneo databile tra il XV e XVI secolo (scampato miracolosamente ad un tentativo di profanazione da parte dei soldati francesi nel 1794), la chiesa parrocchiale di Morgex, risalente al V–VI secolo e il santuario di Notre-Dame de Guérison, posto all'inizio della Val Veny, meta di pellegrinaggi, le cui pareti sono ricoperte da interessanti ex-voto che descrivono i miracoli operati dalla Vergine.

La tradizione alpina delle guide di Courmayeur è illustrata nel museo alpino Duca degli Abruzzi.

L' artigianato locale in legno, pietra o ferro battuto può essere ammirato durante varie Fiere tra le quali: la Foire de la Pâquerette a Courmayeur il Lunedì di Pasquetta, la Foire des Glaciers a Pré-Saint- Didier il 30 dicembre, la Foire du Valdigne una fiera itinerante nei 5 comuni e la “Pass' Pitchü” a La Thuile.

; ;
 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C